العربية简体中文NederlandsEnglishFrançaisDeutschItaliano日本語PortuguêsРусскийEspañol
menù

(+39) 081 552.31.48

contatti@arteferrigno.it

Via san Gregorio Armeno, 8 - 80128 Napoli ITALY

38 cm

    • Pastore con cane

      600,00

      I Pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pastore donna con cesti

      350,00600,00

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pescatore

      250,00600,00

      Il personaggio

      Il pescatore, nel presepe napoletano, si contrappone al cacciatore come immagine della Vita che si contrappone a quella della morte. Il pescatore può avere diverse rappresentazioni ma il suo significato è sempre quello di fiducia e di sollievo e viene sempre rappresentato con ceste di pesce. Il pesce non solo indica la generazione fisica, ma anche la generazione spirituale: come animale rappresenta chi non si lascia travolgere dalle passioni, e in quanto abitante nell’acqua, fa riferimento alla rigenerazione operata dalla stessa, appunto fonte di vita.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pescivendolo

      250,00600,00

      I pastori della tradizione napoletana

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pescivendolo

      250,00600,00

      I pastori della tradizione napoletana

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pinocchio con Gatto e Volpe

      3.000,00

      I pastori della tradizione: Pinocchio con Gatto e Volpe

      Pinocchio con Gatto e Volpe è stato reinterpretato attraverso la raffigurazione di Roberto Benigni, nelle vesti di Mastro Geppetto. I personaggi sono in legno, fatti a mano e dipinti a mano e presentano le seguenti caratteristiche:

      • Corpo in stoppa
      • Abiti in Cotone e pelliccia, cuciti a mano
      • Banchetto con strumenti in legno
      • Altezza  Personaggi cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcicorno cm.38

      350,00

      Pulcinella

      Pulcinella rappresenta la napoletanità, questa maschera così rappresentata indica il modo di agire del popolo napoletano. Pulcinella quindi è il simbolo dell’uomo che cerca di affrontare i suoi problemi, ma rappresenta anche tutti i sentimenti positivi della cultura partenopea. Le sue origini sono antiche: è apparsa per la prima volta nel lontano 1300, quando il suo nome stava per “piccolo pulcino” e indicava una persona negligente e perditempo.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Pulcinella Mangiatore di Maccheroni

      200,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella mangiatore di maccheroni realizzato completamente in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Botte in legno
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcinella sfratto

      400,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella sfratto in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Arti in legno
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcinella Sfratto in Terracotta

      250,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella sfratto realizzato completamente in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Pentola inchiodata in ferro
      • Strumento musicale in legno con scritta “Ferrigno”
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcinella Sfratto Varie Versioni

      150,00300,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella sfratto in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Arti in legno
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcinella Suonatore di Calascione

      400,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella suonatore di calascione seduto su botte in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Arti in legno
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Strumento in legno con scritta “Ferrigno”
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Pulcinella Suonatore di Mandolino

      150,00200,00

      I pastori della tradizione napoletana: Pulcinella

      Pulcinella suonatore di mandolino seduto su botte in terracotta policroma, presenta le seguenti caratteristiche:

      • Occhi di cristallo
      • Corpo in stoppa
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Strumento in legno con scritta “Ferrigno”
      • Altezza cm. 38

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Re Mago

      300,00900,00

      I Re Magi

      I Re Magi sono rappresentati nell’arte sin dai primi secoli cristiani. Dall’Oriente giungono i Re Magi portando 3 doni che sono l’oro, l’incenso e la mirra, che nel simbolismo rappresentano la regalità, la divinità e l’umanità del bambino. Magi è la traslitterazione del termine Persiano antico magūsh ed è un titolo che fa riferimento ai sacerdoti e astrologi dell’Impero Persiano. 

      I tre re pagani vennero chiamati Magi non perché fossero particolarmente propensi nelle arti magiche, ma per la loro grande competenza nella disciplina dell’astrologia.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Re Mago

      300,00900,00

      I Re Magi

      I Re Magi sono rappresentati nell’arte sin dai primi secoli cristiani. Dall’Oriente giungono i Re Magi portando 3 doni che sono l’oro, l’incenso e la mirra, che nel simbolismo rappresentano la regalità, la divinità e l’umanità del bambino. Magi è la traslitterazione del termine Persiano antico magūsh ed è un titolo che fa riferimento ai sacerdoti e astrologi dell’Impero Persiano. 

      I tre re pagani vennero chiamati Magi non perché fossero particolarmente propensi nelle arti magiche, ma per la loro grande competenza nella disciplina dell’astrologia.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Re Mago

      300,00900,00

      I pastori della tradizione napoletana

      Pastore “Re Mago” in terracotta policroma, con le seguenti caratteristiche:

      • occhi di cristallo
      • arti in legno
      • corpo in stoppa
      • abiti in seta di San Leucio
      • ricami e passamanerie in filo d’oro

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Re Mago 38 cm

      900,00

      I Re Magi

      I Re Magi sono rappresentati nell’arte sin dai primi secoli cristiani. Dall’Oriente giungono i Re Magi portando 3 doni che sono l’oro, l’incenso e la mirra, che nel simbolismo rappresentano la regalità, la divinità e l’umanità del bambino. Magi è la traslitterazione del termine Persiano antico magūsh ed è un titolo che fa riferimento ai sacerdoti e astrologi dell’Impero Persiano. 

      I tre re pagani vennero chiamati Magi non perché fossero particolarmente propensi nelle arti magiche, ma per la loro grande competenza nella disciplina dell’astrologia.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Re Mago cm.38

      900,00

      I Re Magi

      I Re Magi sono rappresentati nell’arte sin dai primi secoli cristiani. Dall’Oriente giungono i Re Magi portando 3 doni che sono l’oro, l’incenso e la mirra, che nel simbolismo rappresentano la regalità, la divinità e l’umanità del bambino. Magi è la traslitterazione del termine Persiano antico magūsh ed è un titolo che fa riferimento ai sacerdoti e astrologi dell’Impero Persiano. 

      I tre re pagani vennero chiamati Magi non perché fossero particolarmente propensi nelle arti magiche, ma per la loro grande competenza nella disciplina dell’astrologia.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Scena della Tombola

      1.500,003.000,00

      Scena della Tombola

      La scena della tombola nasce dal fatto che a Natale il gioco più in voga in tutte le famiglie è la tombolata. La tombolata rappresenta una scena familiare e quotidiana del giorno di natale, aggregazione, gioco, spensieratezza e soprattutto pietanze napoletane quali ad esempio pastiere, insalata di rinforzo, rococò, raffioli e tanto vino.

      I Pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Scena Sfratto di Casa

      750,002.000,00

      Scena “Sfratto di casa”  con Pastori in terracotta policroma, occhi di cristallo, arti in legno, corpo in stoppa e abiti in seta di San Leucio. Carretto in Legno, Cane in terracotta policroma con occhi di cristallo. La composizione prevede 2 personaggi più il neonato in braccio alla mamma e il carretto.
      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

      I prezzi sono comprensivi di Euro 200,00 per il banchetto

    • Sciò Sciò

      400,00

      Sciò Sciò

      Lo Sciò Sciò è una figura scaramantica napoletana, viene utilizzata per allontanare il potere del malocchio e delle malelingue, sparge incenso dalla “buatta” bucherellata e suona il campanaccio recitando ripetutamente
      “Uocchio, maluocchio…funecelle all’uocchio…aglio, fravaglio, fattura ca nun quaglia,
      corne e bicorne, cape ‘e alice e cape d’aglio. Lo Sciò Sciò può essere un bellissimo regali di buon augurio, anche per Natale.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Sciò Sciò

      400,00

      Sciò Sciò

      Lo Sciò Sciò è una figura scaramantica napoletana, viene utilizzata per allontanare il potere del malocchio e delle malelingue, sparge incenso dalla “buatta” bucherellata e suona il campanaccio recitando ripetutamente
      “Uocchio, maluocchio…funecelle all’uocchio…aglio, fravaglio, fattura ca nun quaglia,
      corne e bicorne, cape ‘e alice e cape d’aglio. Lo Sciò Sciò può essere un bellissimo regali di buon augurio, anche per Natale.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

    • Sciò Sciò Lemocò

      500,00

      Sciò Sciò Lemocò

      Lo Sciò Sciò Lemocò presenta le seguenti caratteristiche:

      • Testa, mani e piedi in terracotta
      • Dipinto a mano
      • Abiti in seta di San Leucio
      • Aglio sul cappello e ferro di cavallo bagnato in argento
      • L0 Sciò Sciò è completo di accessori bagnati in argento, strumenti in legno, ombrello

      Il prodotto è realizzato artigianalmente, la foto è puramente indicativa e il prodotto potrebbe avere variazioni nei colori delle sete. Tempi di consegna 14 giorni lavorativi.

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Sciò Sciò mod. Totò

      250,00400,00

      Sciò Sciò

      Lo Sciò Sciò è una figura scaramantica napoletana, viene utilizzata per allontanare il potere del malocchio e delle malelingue, sparge incenso dalla “buatta” bucherellata e suona il campanaccio recitando ripetutamente
      “Uocchio, maluocchio…funecelle all’uocchio…aglio, fravaglio, fattura ca nun quaglia,
      corne e bicorne, cape ‘e alice e cape d’aglio. Lo Sciò Sciò può essere un bellissimo regali di buon augurio, anche per Natale.

      I pastori di Marco e Giuseppe Ferrigno sono vere e proprie opere d’arte, sculture rifinite nei minimi dettagli tali da renderli perfetti oggetti da salotto, pur nel rispetto e nella funzionalità del tradizionale presepe devozionale. La bottega oggi è espressione  di un pezzo di anima antica della città, conservando intatta la più alta tradizione napoletana del presepe settecentesco.

      La foto è puramente indicativa e il prodotto potrebbe subire variazioni. Tempi di produzione: 14 giorni lavorativi.

    • Stefania

      500,00700,00

      I pastori della tradizione napoletana

      Stefania è realizzata in:

      • terracotta policroma
      • occhi di cristallo
      • arti in legno
      • corpo in stoppa
      • abiti in seta di San Leucio

      Tutti i prodotti Arte Ferrigno sono prodotti unici realizzati artigianalmente, pertanto la foto è puramente indicativa e la produzione del prodotto potrebbe avere piccole variazioni.

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Testa e arti

      80,00

      Testa e arti, con le seguenti caratteristiche:

      • testa in terracotta
      • occhi in cristallo
      • mani e piedi in legno
      • realizzazione artigianale

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Testa e Arti Angelo

      80,00

      Testa e arti, con le seguenti caratteristiche:

      • testa in terracotta
      • occhi in cristallo
      • mani e piedi in legno
      • realizzazione artigianale

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Testa e Arti Anziana

      80,00

      Testa e arti, con le seguenti caratteristiche:

      • testa in terracotta
      • occhi in cristallo
      • mani e piedi in legno
      • realizzazione artigianale

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Testa e Arti di Pulcinella

      80,00

      Testa e arti, con le seguenti caratteristiche:

      • testa in terracotta
      • occhi in cristallo
      • mani e piedi in legno
      • realizzazione artigianale

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    • Testa e Arti Donna Anziana

      80,00

      Testa e arti, con le seguenti caratteristiche:

      • testa in terracotta
      • occhi in cristallo
      • mani e piedi in legno
      • realizzazione artigianale

      Marco e Giuseppe Ferrigno dal 1836, artigiani della terracotta napoletana.

    Start typing and press Enter to search

    Shopping Cart

    Nessun prodotto nel carrello.